Iniziata la scuola, come ogni anno scatta la caccia al prodotto scolastico più bello da portare in classe. La mania di collezionare le matite più strane, ma che siano anche performanti, è sempre più in voga. Sono tanti gli studenti – ma piace anche ai genitori – avere una collezione di matite originali.

Questa mania non è solo del mondo della scuola, perché negli uffici, nelle aziende, di matite, se ne vedono, è il caso di dirlo, “di tutti i colori”. Le matite colorate sono il modo più pratico per dare sfogo alla creatività.

Ora sono tante le aziende che vogliono mettere il loro marchio in una matita. Le possibilità offerte dalla personalizzazione di articoli come le matite sono infinite.

Un tempo si guardava più alla durezza della grafite, ora le aziende produttrici cercano di accontentare tutti scegliendo un minerale medio che va bene sia per i bambini che per le segretarie di ufficio e in famiglia. Normalmente quelle più prodotte sono le “matite B” l’ideale per disegnare, sono molto morbide, possono sbavare ma si cancellano facilmente. Ma non si potrà cancellare mai il marchio di un’azienda su di una matita.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.