Un maniaco. Si può definire solo in questo modo l’uomo che si denuda sul lungomare di fronte a donne sole. E fa a queste proposte sessuali. C’è già una denuncia sull’accaduto e una seconda ragazza ha dichiarato che è capitato anche a lei. E’ questo il post sulla pagina Facebook “Sei di Cervia se… senza censura”, fatto da uno dei tre amministratori, E.L.L.; Scrivo per una ragazza iscritta al nostro gruppo che mi ha contattato in privato per riportare ciò che gli è successo sul lungomare a Cervia. Martedì sera sono andata a correre sul lungomare. All’andata tutto bene; poi al ritorno, intorno alle  19.40, 19.45, un tizio vestito in maniera trasandata si è messo verso la fine del vialetto del bagno 169 (il primo venendo da nord). Si è denudato le parti intime, ed io, inizialmente ho pensato volesse urinare”. Purtroppo non è stato così, visto che non una frase esplicita le ha fatto capire che voleva fare sesso. “Ho fatto più strada possibile e quando sono arrivata più o meno al bagno Medusa, ho chiamato i carabinieri. Il giorno dopo ho fatto la denuncia. Quindi state attenti. Il tipo è italiano.” Ma a quanto sembra non è stato l’unico caso. “È successo anche a me -scrive un’altra ragazza all’amministratore della pagina – . In una stradina di collegamento tra viale Volturno e viale Colombo. Ti ho scritto in privato perché anch’io vorrei restare anonima; mi sono spaventata anche perché vivo sola a Cervia.” . I fatti restano comunque inquietanti; le forze dell’ordine stanno svolgendo le indagini.

Cristina Fiuzzi

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.