Torna anche nel 2019 con la sua quarta edizione, in programma Domenica 12 Maggio, una delle manifestazioni sportive più originali e che al momento non ha eguali nel resto d’Italia: «SicuRunRavenna». Un evento davvero nato da un’idea degli stessi rappresentanti delle Forze dell’Ordine locali ed organizzato dalla Struttura di Attività del Podismo Uisp Ravenna-Lugo e dall’Asd Ravenna Runners Club che ha nel percorso la sua assoluta particolarità ed originalità. L’itinerario della corsa si snoderà passando accanto a tutte le caserme ed attraverseranno i cortili dei Corpi militari e di sicurezza e della Prefettura della Città di Ravenna.

Tutto questo come frutto della stretta cooperazione fra le Forze Armate e di Polizia, le Istituzioni locali e le associazioni del Terzo Settore della città, unite per rendere «SicuRunRavenna» una corsa assolutamente unica. Una collaborazione che porterà tutti i partecipanti ad attraversare il vero cuore della città con le strade presidiate da un mix di Forze di sicurezza e volontari.

I percorsi previsti saranno due: uno più breve di circa 7 Km ed uno più impegnativo da 15 Km. Soprattutto il percorso lungo accompagnerà i runners nella visita di tutte le caserme e sedi istituzionali cittadine. Il ritrovo è fissato al Comando Provinciale dei Carabinieri di Ravenna, in Viale Pertini, ed alle ore 9.30 la corsa prenderà il via verso la Questura di Viale Berlinguer. A seguire, il tracciato della manifestazione si snoderà in prevalenza nel centro storico e toccherà tante stazioni, comandi e presidi cittadini come quelli dei Carabinieri Forestali, della Polizia Municipale, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto, Polizia Provinciale, Prefettura, Esercito, sino alla Casa Circondariale di Porta Aurea ed infine il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco prima dell’arrivo, ancora nel piazzale del Comando Provinciale dei Carabinieri.

«La SicuRunRavenna – spiega Fabio Bonucchi, Colonnello dell’Arma dei Carabinieri, ideatore dell’evento, oggi distaccato a Rovigo – nasce dall’idea di amalgamare cittadini ed Istituzioni “aprendo” palazzi, caserme e strutture che normalmente sono conosciute solo dagli addetti ai lavori ovvero dagli utenti ma che per un giorno vengono allestite, imbandierate ed aperte a tutti: un’occasione unica per attraversare i luoghi più suggestivi della città, ammirare i suoi monumenti più importanti ed i suoi parchi più belli. SicuRunRavenna non è la corsa degli appartenenti alle Istituzioni ma è la corsa, o la passeggiata, dei cittadini “dentro” ed “attorno” alle Istituzioni. Il desiderio è che la SicuRunRavenna sia una vera occasione per accrescere l’educazione civica attraverso la festa e lo sport: un momento di condivisione, di unità, di conoscenza. Insomma un “abbraccio” tra cittadini ed Istituzioni, rappresentato dalla catena umana colorata dei podisti e dei camminatori che, attraversando la città, ne collega tutte le sedi istituzionali».

«Con questa importante iniziativa – sottolinea Roberto Fagnani, assessore allo Sport del Comune di Ravenna – si rinnova il rapporto tra associazioni sportive ed istituzioni in un connubio che, nel nostro territorio, riesce a proporre eventi di grande qualità. Con SicuRun inoltre si aprono le porte di sedi, caserme e comandi solitamente non accessibili e questo rappresenta un valore aggiunto in un quadro che propone già tante manifestazioni podistiche ed una proposta molto ampia».

Roberto Fagnani

«Anche quest’anno la collaborazione fra Forze dell’Ordine e Uisp rappresenta un punto di forza – sottolinea Gabriele Tagliati, presidente del Comitato Uisp Ravenna-Lugo sotto l’egida del quale si muovono le tante associazioni di podisti del territorio – e mette in evidenza come da simili sinergie possono nascere progetti che coinvolgono sullo stesso piano le istituzioni ed il Terzo Settore. L’impegno di tutti per far crescere queste iniziative è certamente una garanzia anche per la crescita complessiva della città».

«Quando un paio d’anni fa ci fu proposto di organizzare SicuRun – dice Stefano Righini, presidente dell’Asd Ravenna Runners Club, società organizzatrice, tra l’altro della Maratona di Ravenna Città d’Arte – abbiamo subito accolto la richiesta per questa iniziativa unica. Transitare in tutti i luoghi istituzionali e militari correndo, o semplicemente camminando ci piaceva e, oltre a rendere unica l’iniziativa, ci faceva respirare un’aria di collaborazione tra le forze dell’ordine che faceva capire quanta forza e coinvolgimento trasmettono l’unione e l’aggregazione. Abbiamo così preso per mano SicuRun facendo sì che oggi l’iniziativa sia un punto fermo del podismo locale e non. A nostra volta abbiamo coinvolto Uisp, tendendo la mano al coordinamento delle società podistiche ravennati per rendere ancor più completo il coinvolgimento del movimento. Ogni anno SicuRun aumenta il numero degli iscritti facendo parlare sempre più di sé. Alla città piace questa iniziativa semplice, ma originale, che lega istituzioni e cittadini in una giornata di sport, escursionismo e conoscenza di tutti i luoghi militari e istituzionali e questo non può che renderci orgogliosi del lavoro svolto grazie all’aiuto di tutti coloro che, con entusiasmo e passione, consentono che ogni anno ci si ritrovi per riproporla. Un grazie particolare a chi l’ha ”pensata” e proposta con forza e autorevolezza».

Le iscrizioni alla SicuRun Ravenna saranno aperte dal primo mattino di Domenica 12 Maggio al Comando Provinciale dei Carabinieri di Ravenna e sino a 10 minuti prima della partenza. Al momento dell’iscrizione, come contributo organizzativo, sarà consegnato a tutti i partecipanti un pacco gara offerto da Conad, con l’opzione facoltativa, fino ad esaurimento, della maglietta in tessuto tecnico. Una serie di servizi resi possibili anche grazie an coinvolgimento di alcuni sponsor locali, dall’Agenzia assicurativa Vittoria di Ravenna Centro allo Studio Pasi, passando per Conad e l’agenzia Top Secret Investigazioni e Sicurezza. DA evidenziare infine che il ricavato della manifestazione verrà devoluto in beneficienza alla onlus “Il Sorriso di Angelman”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.