Con l’arrivo dell’estate tornano le truffe delle case fantasma affittate sul web.tramite delle inserzioni. Chi la vorrebbe paga la caparra e poi si scopre che la casa non esiste.

Questa volta ad essere truffato è stato un un 48enne di Ostiano in provincia di Cremona che ha risposto all’annuncio per l’affitto di un immobile a Cattolica, pagata la caparra di 300 euro, mediante un bonifico bancario, il truffatore si è reso irreperibile, ma i carabinieri sono risaliti all’identità  dell’uomo. Si tratta di un 31enne disoccupato e pluripregiudicato F. S. di Aversa (Caserta), che ha già precedenti specifici per analoghi episodi in altre province d’Italia. E’ stato denunciato per il reato di truffa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.