Nella decorsa tarda serata, i Carabinieri della Stazione di Misano Adriatico al termine degli accertamenti di rito, traevano in arresto, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, S.P., 23enne pregiudicato mantovano, domiciliato a Misano Adriatico. Nella circostanza, i militari nell’ambito di una attività info-investigativa d’iniziativa – davano esecuzione ad una perquisizione personale e domiciliare a carico dell’indagato trovandolo nella disponibilità di complessivi gr. 87,5 di marijuana che sono stati sequestrati unitamente ad un bilancino di precisione e di materiale usato per confezionare lo stupefacente. L’arrestato in attesa del giudizio direttissimo previsto per la mattinata odierna è stato posto agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio.

Gli stessi Carabinieri, sempre nella serata di ieri, hanno tratto in arresto N. C., 37enne pregiudicato senegalese, residente a Misano Adriatico, in ottemperanza ad mandato di arresto europeo emesso dal Tribunale di Palma di Maiorca in data 06 mag 19, dovendo lo stesso scontare la pena definitiva di quattro anni e sei mesi di reclusione per il reato di spaccio di stupefacenti. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Rimini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.