Era la mezzanotte di ieri quando in viale Principe Amedeo, all’altezza del grattacielo, un 36enne rumeno si è piazzato a dorso nudo in mezzo alla carreggiata e dando in escandescenze ha iniziato ad intralciare il traffico e ad inveire contro chiunque passasse di lì. Di li a poco è intervenuta una volante della Polizia con gli agenti che hanno tentato inutilmente di calmarlo. Ma l’uomo, forse alterato dall’assunzione di alcol, invece di tornare alla ragione ha risposto con frasi oltraggiose tanto che ha costretto i poliziotti a fare intervenire una seconda volante.

Nonostante questo il suo atteggiamento minaccioso non è mutato, anzi, vistosi preso alle strette, si è scagliato contro uno dei poliziotti colpendolo con una testata alla tempia. Una volta bloccato e fatto salire sull’auto di servizio ha continuato a dare testate sulla parete divisoria in plexiglass. E’ stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.