La Cooperazione internazionale del Comune di Rimini fa scuola a Roma, invitata da Anci – Municipi senza frontiere, all’interno della fiera exco 2019, sullo sviluppo sostenibile. A rappresentare Rimini la Vicesindaco Gloria Lisi, che ha presentato Doolel, il progetto di sviluppo e scambio commerciale con il Senegal. Un progetto finanziato come primo in graduatoria dalla Agenzia Italiana per la Cooperazione e lo Sviluppo con un finanziamento di più di 470mila euro. Il Comune di Rimini è ente capofila di un partenariato che conta tra i partner anche la Camera di Commercio, l’Università di Modena e Reggio Emilia e tante associazioni sia Italiane che Senegalesi dedicate allo cooperazione e sviluppo internazionale.I rapporti con tra Rimini e Senegal nascono dal gemellaggio con la città di Ziguinchor, che ha portato negli anni a sviluppare un intenso programma di cooperazione internazionale e scambio culturale e commerciale.

“Oggi non c’è solo l’orgoglio – spiega Gloria Lisi – per essere stati invitati come progetto scuola da Anci in una sede così importante, ma anche e soprattutto commozione e gratitudine per la persona che oggi sarebbe dovuta essere di fianco a me e invece ci ha lasciato prematuramente, la avvocata Anna Mazza. È stata lei a tessere la rete di questo progetto e a costruirne pazientemente e con passione i contenuti, e a lei va, insieme al ricordo di tutti noi, anche l’ennesimo grande grazie”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.