Da tempo un uomo di 45 anni perseguitava la sua ex compagna con minacce continue nonché di richieste di ingenti somme di denaro, anche sino a 4.000 euro. La donna, una 50enne riminese, anche sotto la minaccia di lui di diffondere un filmato registrato durante un loro rapporto sessuale, si è decisa rivolgersi alla Polizia.

Il personale della Squadra Mobile ha attivato un’indagine investigativa, con l’ausilio della collaborazione della donna che ha consegnato anche i messaggi vocali inviati dall’uomo tramite piattaforma Whatsapp, e alla loro conclusione hanno trasmesso il tutto al tribunale di Rimini che ha emesso nei confronti del 45enne un Ordine di Divieto di Avvicinamento, imponendogli una distanza di almeno 500 metri dall’abitazione e dai luoghi di lavoro della donna, di non comunicare con lei, estendendo il divieto anche al mezzo telefonico/informatico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.