Nella notte di lunedì scorso, fuori dalla discoteca Nikka di Riccione un 28enne foggiano è stato pestato a sangue e, dopo l’intervento del 118 che lo ha portato al pronto soccorso dell’ospedale di Riccione, è stato trasferito in codice rossa al Bufalini di Cesena in quanto il suo volto era gravemente spaccato. Qui il giovane è stato ricoverato nel reparto di chirurgia maxillofacciale per un intervento d’urgenza.

Da una prima ricostruzione di quanto possa essere accaduto, operata dai carabinieri di Riccione intervenuti dopo la segnalazione del suo ritrovamento in quello stato fuori dalla discoteca intorno alle 4 del mattino, sembra che il giovane si fosse ubriacato e che già all’interno del locale avesse iniziato ad infastidire persone, in particolare ragazze. Dunque, l’ipotesi è che qualcuno l’abbia poi atteso fuori per un “regolamento di conti” di inaudita violenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.