Non si è trattato di un incidente ma bensì di un investimento fatto di proposito quello che ha visto come vittima un ragazzo 17enne che in sella al suo scooter è stato colpito da un’auto nella zona di via Ariete mentre si recava a scuola.

Secondo quanto ricostruito il giovane è sfrecciato con lo scooter ad un incrocio senza dare la precedenza ad un’auto, condotta da un 30enne di nazionalità marocchina, che ha dovuto inchiodare per non travolgerlo. A quel punto il 17enne avrebbe proseguito la corsa facendo un gesto verso l’automobilista con l’intenzione di scusarsi. Ma il gesto sarebbe invece stato interpretato come una provocazione alterando quest’ultimo che si è messo al suo inseguimento e dopo averlo raggiunto l’avrebbe speronato di proposito facendolo finire a terra.

Così, l’episodio di maleducazione stradale, si è concluso con in trasporto all’ospedale del 17enne, con una gamba rotta, e con la querela nei confronti del 30enne per lesioni volontarie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.