Nuove apparecchiature e un livello di avanguardia tecnologica sempre più elevato: il Medical Center del Misano World Circuit presenterà il suo nuovo assetto sabato 18 maggio, alle ore 17 nella Sala Simoncelli, alla presenza dei vertici dell’autodromo, delle autorità del circondario e degli addetti ai lavori.

Nei mesi scorsi, infatti, la struttura, presente da alcuni anni all’interno dell’autodromo e che nel tempo si è evoluta sino a diventare un polo d’eccellenza nel campo della diagnostica e degli specialisti che vi operano, si è arricchita con l’installazione di nuove apparecchiature, sempre più aggiornate e al passo con gli sviluppi tecnologici. Tra queste, la nuova risonanza magnetica ad alto campo (1,5 tesla) – il massimo della tecnologia attualmente disponibile – e una nuova tac di ultima generazione.

Eraldo Berardi

Al Medical Center si possono inoltre trovare la risonanza magnetica che era già in funzione, “Un’apparecchiatura tuttora estremamente attuale e, fra l’altro, aperta, dunque adatta anche ai pazienti claustrofobici”, spiega il direttore sanitario del Poliambulatorio, Eraldo Berardi; e poi ancora apparecchiature per ecografia, radiologia, tac dentale e Moc.

Una strumentazione estremamente all’avanguardia, in linea con quanto disponibile negli Ospedali “Infermi” di Rimini e “Bufalini” di Cesena, in grado di fornire alla cittadinanza gli stessi esami effettuati nelle più importanti strutture sanitarie della zona, con o senza mezzo di contrasto, ma in tempi decisamente brevi, sia che vengano prenotati privatamente che in convenzione con il servizio sanitario nazionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.