Inizia a delinearsi la nuova stagione del Romagna RFC, inserita nel girone 3 del campionato di Serie A. Il Consiglio Federale ha deliberato formula e composizione della Serie A 2019-20, seconda competizione a livello nazionale, suddivisa in tre gironi da dieci squadre ciascuno, che prenderà il via il 20 ottobre.

È un girone variegato quello che ospita il Romagna, con ben 8 regioni rappresentate: oltre ai galletti ci sarà il Noceto a rappresentare l’Emilia-Romagna e anche per la Toscana ci sarà una doppia presenza, con I Medicei e i Cavalieri Prato Sesto. I galletti ritroveranno anche il Pesaro, per il classico derby dell’Adriatico, e il Perugia. Il raggruppamento si completa con Unione Capitolina, Unione L’Aquila, Napoli Afragola, l’altra neopromossa del girone, e Amatori Catania.

La formula del campionato prevede che al termine della stagione regolare, che si disputerà dal 20 ottobre al 26 aprile 2020, le vincenti di ciascun girone accederanno ai play off: in palio l’assegnazione del titolo di Campione d’Italia di Serie A maschile e due promozioni per il massimo campionato italiano di Top 12, riservate alla prima e seconda classificata di questo speciale girone playoff a 3. Sono inoltre previste tre retrocessioni dirette in Serie B per le ultime classificate di ciascun girone, mentre le squadre che chiuderanno la stagione regolare al nono posto si giocheranno la permanenza in Serie A in un girone play out, che decreterà un’ulteriore retrocessione per la terza classificata.

In attesa di iniziare la marcia di avvicinamento alla nuova avventura in Serie A, l’attività estiva dei galletti prosegue con gli allenamenti del mercoledì, appuntamenti a cadenza settimanale che hanno impegnato il gruppo nell’ultimo mese e che continueranno per tutto luglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.