Sporting-Juventus 1-1
Un gol di Higuain nel finale permette alla Juventus di tenere a distanza in classifica i biancoverdi dello Sporting, passati meritatamente in vantaggio con Bruno Cesar. Brutto primo tempo dei bianconeri, che sprecano il match-point qualificazione in Champions Laegue e ora si giocheranno tutto nelle sfide con Barcellona e Olympiacos.
Allegri opera tre cambi rispetto alla sfida con il Milan, tutti in difesa: ci sono Barzagli, De Sciglio e Alex Sandro rispettivamente al posto di Rugani, Liechtsteiner e Asamoah. Nello Sporting mancano all’appello Mathieu, William Carvalho e Piccini. – See more at:

Sporting (4-2-3-1): Rui Patricio; Ristovski (46′ st Petrovic), Coates, Andre Pinto, Silva; Bruno Cesar (19′ st Palhinha), Battaglia; Gelson Martins, Bruno Fernandes, Acuña; Dost (36′ st Doumbia). A disp.: Salin, Mattheus, Figuereido, Podence. All. Jorge Jesus

Juventus (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio (19′ st Douglas Costa), Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (25′ st Matuidi), Pjanic; Cuadrado, Dybala (38′ st Bernardeschi), Mandzukic; Higuain. A disp.: Szczesny, Rugani, Asamoah, Marchisio. All.: Allegri

Arbitro: Turpin (FRA)

Reti: 20′ pt Bruno Cesar, 33′ st Higuain

Ammoniti: Mandzukic, Coates, Acuña, Dost, Cuadrado

Roma-Chelsea 3-0
I giallorossi battono 3-0 il Chelsea all’Olimpico e balzano in testa al girone C con 8 punti: gli ottavi sono davvero ad un passo. Un super El Shaarawy prima segna un gol alla Totti dopo 60 secondi, poi a fine frazione l’ex è freddo su un errore di Rudiger. Nella ripresa chiude i conti Perotti con un gran destro da fuori. Nelle formazioni iniziali giallorossi con il 4-3-3 solito e Dzeko-Elsha-Perotti davanti, mentre nei Blues Hazard e Pedro supportano Morata. Parte subito a tremila la gara con Bakayoko che strappa in mezzo e lancia Pedro contenuto da Jesus. Notte di Halloween da incubo per Conte e i suoi Blues: ora il mister leccese torna sulla graticola.

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi (30′ st Manolas), Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Perotti (40′ st Pellegrini), Dzeko, El Shaarawy (30′ st Gerson). A disp.: Skorupski, Moreno, Under, Gonalons. All.: Di Francesco.

Chelsea (3-4-3): Courtois; Rudiger, David Luiz, Cahill (10′ st Willian); Azpilicueta, Fabregas (26′ st Drinkwater), Bakayoko, Alonso; Pedro, Morata (30′ st Batshuayi), Hazard. A disp.: Caballero, Zappacosta, Kenedy, Christensen. All.: Conte.

Arbitro: Eriksson (Svezia)

Reti: 1′ El Shaarawy, 36′ El Shaarawy, 18′ st Perotti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.