I Carabinieri Forestali di Scandiano, provincia di Reggio Emilia, hanno denunciato Il titolare di un allevamento bovino della vicina Casalgrande per gestione non autorizzata di rifiuti pericolosi e discarica di rifiuti.

La denuncia segue una ispezione compiuta dai militari nell’allevamento che ha portato alla scoperta di otto fusti di metallo da 200 litri contenenti flaconi di medicinali veterinari abbandonati da anni sul terreno ed esposti alle intemperie senza essere correttamente smaltini. Oltre alla segnalazione alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia altitolare è stato imposto il regolare smaltimento di quanto rinvenuto dai Carabinieri Forestali reggiani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.