AGGIORNAMENTO

LA CASSAZIONE HA CONFERMATO. LA CONDANNA A 20 ANNI, E’ DEFINITIVA

Advertisement
”Conad”/

Il Pg della Cassazione chiede di confermare la condanna per Costante Alessandri, accusato dell’omicidio della moglie. Ora si attende il verdetto della Corte.

Sono da confermare i 20 anni di carcere nei confronti di Costante Alessandri, marito di Manuela Teverini, la donna di 36 anni scomparsa dalla casa di Capannaguzzo, nel Cesenate, la sera del 5 aprile del 2000. Il suo corpo non è più stato ritrovato e il caso fu inizialmente archiviato dal Pm Filippo Santangelo di Forlì.

Manuela Teverini

Ora a chiedere la conferma della sentenza emessa dalla Corte di Assise di Bologna il 12 dicembre 2019, dopo la riapertura delle indagini, è stato il Pg della Cassazione in pubblica udienza davanti ai giudici della Prima sezione penale della Suprema Corte. In appello a Bologna, l’accusa aveva chiesto la condanna all’ergastolo sostenendo la premeditazione del delitto e dell’occultamento del cadavere, ma i giudici bolognesi hanno lasciato inalterata la condanna a 20 anni emessa dal Gup di Forlì il 18 gennaio 2019. In primo grado, il processo si è svolto con il rito abbreviato davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Forlì, Giorgio Di Giorgio. Il pubblico ministero Filippo Santangelo aveva chiesto la condanna all’ergastolo, ma il gup ha escluso l’aggravante della premeditazione e, partendo dalla pena di trent’anni, ha applicato la riduzione di un terzo per il rito abbreviato. Nel 2002 Alessandri venne arrestato e rimase in carcere a Forlì per circa un mese, poi il caso della scomparsa di sua moglie Manuela venne archiviato, dopo che le perquisizioni e gli scavi attorno al podere di Capannaguzzo non portarono ad alcun esito. Nel 2016, la vicenda venne riaperta anche a seguito della perseveranza delle sorelle e dei familiari di Manuela Teverini. In alcune intercettazioni di colloqui con una giovane donna ucraina con la quale aveva una relazione, e che fu messa sotto protezione e condotta in una località segreta, Alessandri aveva ammesso di essere stato lui ad uccidere la moglie. La coppia aveva una figlia, di appena quattro anni quando la mamma scomparve.

 

Previous articleRapina in Stazione a Bologna, 24enne scippata dalla sorella
Next articleManuela Teverini, la Cassazione conferma la condanna a 20 anni per Costante Alessandri

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.