Torna Buon Anno Gatteo in versione televisiva e social come strumento di promozione turistica.Il 1 Gennaio dalle 15 su TeleRomagna appuntamento con Sergio Casabianca, Moka Club, Explosion, Duilio Pizzocchi e guest star Dodi Battaglia.

Gatteo investe ancora una volta su cultura ed intrattenimento come risposta all’isolamento indotto dalla pandemia e rinnova il tradizionale appuntamento di Buon Anno Gatteo, il vivace pomeriggio di Capodanno da trascorrere all’insegna dell’allegria e del divertimento, per continuare a scambiarsi gli auguri, a ballare e a brindare. Quest’anno, non essendo possibile ritrovarsi in piazza per il brindisi del primo dell’Anno, l’evento sarà trasmesso sugli schermi di Teleromagna (canale 14) e sulla pagina Facebook di Visit Gatteo mare a partire dalle ore 15 del 1 gennaio (replica il 6 gennaio).

Protagonisti dello show televisivo la voce calda e grintosa di Sergio Casabianca e le gocce, la dance music dei Moka Club, lo spettacolo ad alto tasso di energia degli Explosion e la comicità di Duilio Pizzocchi. Special guest Dodi Battaglia che proporrà con un assolo di chitarra alcuni dei più grandi successi dei Pooh. La conduzione è affidata ad Andrea Prada.

Nel corso della trasmissione ci sarà anche la possibilità di rivivere i momenti salienti delle passate edizioni di Buon Anno Gatteo, che ha visto salire sul palco di piazza Vesi ospiti del calibro di Andrea Mingardi, Francesco Baccini, Ivana Spagna e Cristina D’Avena, e alcune serate di particolare successo delle ultime stagioni estive a Gatteo mare, con grandi artisti come Ron, Paolo Belli e Giusy Ferreri.

Dopo il grande sforzo estivo, che ha visto concentrati in poco più di due mesi oltre 150 appuntamenti, 3 rassegne culturali di rilievo con oltre 20 eventi nell’arena del Castello a Gatteo Paese ed oltre 120 serate di musica ed intrattenimento a Gatteo Mare, confermato quindi anche il principale evento che caratterizza da ormai 10 anni la programmazione natalizia del Comune di Gatteo.

Programmare l’edizione 2021 di Buon Anno Gatteo – sottolinea l’Assessore al Turismo Roberto Pari – è un ulteriore segnale della nostra volontà di non subire questo difficile periodo storico, ma di affrontarlo con coraggio, offrendo la possibilità di condividere momenti di intrattenimento e di cultura, ora più che mai necessari a ritrovare la curiosità e la voglia di aprirci di nuovo al mondo. Abbiamo vissuto una estate all’insegna della sorpresa, perché in pochissimi, a fine maggio, si sarebbero attesi un flusso di arrivi così consistente come quello registrato nei mesi di luglio, agosto e anche settembre. Di particolare rilievo il fatto che siano arrivati tantissimi turisti italiani che in precedenza avevano scelte mete diverse per le loro vacanze. Nuovi turisti, che hanno avuto la possibilità di conoscere e apprezzare la nostra località, costituiscono un patrimonio da coltivare, cercando con una comunicazione promozionale efficace di trasformarli in ‘turisti fedeli’ già a partire dall’anno prossimo. Confermare la nostra vocazione di località dedicata all’accoglienza ed all’intrattenimento diffuso – seppur con modalità diverse dalla fruizione diretta degli spettacoli come nel caso di Buon Anno Gatteo in versione televisiva e social – rappresenta una delle strategie promozionali di rilancio turistico sulle quali abbiamo deciso di investire in questo periodo pandemico. Allo stesso tempo, anche in questa occasione abbiamo inteso dare un segnale di sostegno agli artisti, ai lavoratori e alle realtà del mondo dello spettacolo con le quali collaboriamo da tempo e che hanno subito gravi danni dalla situazione dalla sospensione delle attività spettacolistiche.

“Gatteo aveva già reagito con intraprendenza e coraggio all’idea di una stagione estiva completamente perduta – sottolinea il Sindaco Gianluca Vincenzi. Insieme – pubblico e privati – si è lavorato in tempi record per offrire a turisti e residenti una estate densa e ricca di appuntamenti di spessore culturale ed artistico, con lo scopo di tornare ad incontrarsi in sicurezza in spazi ripensati ed in alcuni casi del tutto nuovi, nel pieno rispetto dei protocolli anti-Covid ma senza rinunciare alla voglia di aggregazione e di condivisione delle emozioni che arte e spettacolo sanno offrire. Intendiamo procedere in questa direzione anche nel 2021, confermando investimenti in promozione ed intrattenimento rivolti prioritariamente al mercato italiano, sia diretti, sia mediati attraverso l’Associazione Gatteo mare Turismo. Confidiamo in una estate Covid-free, ma come dimostrato nel 2020 siamo pronti anche a scelte organizzative impegnative, per garantire sicurezza e distanziamento al pubblico presente nelle nostre Arene che sono in grado di ospitare spettacoli di rilievo nazionale in assoluta sicurezza.”

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.