La Polizia Amministrativa, nell’ambito dell’operazione interforze di contrasto al gioco illegale avviata in ambito nazionale e terminata ieri, ha controllato su Forlì e Cesena, otto sale di raccolta di scommesse e di gioco VLT, procedendo a verifiche su un centinaio di apparecchi di gioco, identificando una settantina di avventori, e su Cesena sanzionando l’esercente di un punto di gioco distante meno di 500 metri da luoghi ritenuti sensibili, per non aver ottemperato all’ordine di chiusura disposto il 12 agosto 2019 dal Sindaco di quel comune, in applicazione della nuova legge regionale anti-ludopatia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.