Dalle prime note, suonate all’istituto Corelli di Cesena all’età di 8 anni, è passato un po’ di tempo ma il curriculum di Marco Rizzello, il giovane talento di Mercato Saraceno ma con radici salentine (il padre è di Spongano), non smette di arricchirsi di traguardi e premi prestigiosi. Laureato col massimo dei voti e con lode al Conservatorio Maderna di Cesena, a 20 anni Marco ha fatto sentire la sua musica al pubblico del teatro La Fenice, a Venezia, in occasione del prestigioso “Premio Venezia” ove, proprio in questi giorni, gareggiando tra i migliori laureati d’Italia, si è classificato tra i semifinalisti ed è stato premiato col 5° premio assoluto.

Marco è allievo dell’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola ove si sta perfezionando con il M° Boris Petrushansky e la Ma Marlies Van Gent e contemporaneamente studia, per conseguire la laurea di II livello, presso il Conservatorio di Pesaro, sotto la guida del M° Giovanni Valentini. Un’altra bella opportunità lo attende. E’ infatti uno dei talenti selezionati per “Amadeus Factory”, il talent lanciato dalla rivista di settore Amadeus dedicata alla grande musica. Per ascoltarlo e poi votare l’interpretazione della “Rapsodia Ungherese” di Liszt, da lui eseguita, si può cliccare su questo link: https://www.belviveremedia.com/amadeus/amadeus-factory/marco-rizzello-pianoforte-conservatorio-gioacchino-rossini-pesaro La prima fase del concorso si svolge con le modalità del ‘televoto’ on line.

Servono quindi parecchi like per spingere in avanti questo giovane e promettente musicista mercatese. C’è tempo fino al 5 novembre. Seguirà poi un’ulteriore selezione con prove esecutive dal vivo sotto lo sguardo attento di una giuria tecnica di alto livello, tra cui la giovane stella internazionale del pianoforte, Beatrice Rana. Forza Marco e vinca il migliore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.