Stato di ebbrezza, furto aggravato, documenti falsi, sostanze stupefacenti e violazioni alla norma anti Covid. Questi i numeri del fine settimana dei carabinieri del comando compagnia di Cesenatico e delle stazioni afferenti per territorio. Guida in stato di ebbrezza per un 24enne di Bellaria trovato a Cesenatico con 1.45 g/l; un 32enne di Gambettola è stato trovato a Longiano con 1.46 g/l. Furto aggravato per un 24enne Ceco preso con diverse bombolette spray rubate all’interno di Leroy Merlin al centro commerciale Romagna shopping valley.

Un romeno di 52 anni aveva invece rubato all’Iper di Savignano, abbigliamento per un valore di 100 euro. Possesso di documenti falsi per un romeno di 31 anni, preso alla guida di un auto sulla Statale Adriatica; al fermo forniva un passaporto che è risultato essere smarrito da parte di un altro connazionale. Il documento era stato alterato dal 31enne. Soggiorno e permanenza illegale nel territorio per un 30enne e per un 27enne; entrambi tunisini controllati a Cesenatico erano sprovvisti di permesso di soggiorno. Dopo gli accertamenti sono stati muniti di biglietto di invito per presentarsi all’ufficio immigrazione di Forlì. Possesso di sostanze stupefacenti per un 27enne di Roncofreddo trovato a Bivio Montegelli con della marijuana. Dieci sono state le contestazioni per la violazione alle prescrizioni Covid. Sono state elevate inoltre 13 infrazioni al CDS, ritirate 3 patenti di guida, effettuate 5 perquisizioni personali; 242 sono state le persone controllate, a bordo di 176 veicoli.

Advertisement
”Conad”/

C.F.

Previous articleIl Coprifuoco potrebbe essere eliminato ma bisogna essere responsabili
Next articleIl San Marino Green Festival scrive alla politica

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.