Questa mattina, sabato 6 luglio, il Sindaco Matteo Gozzoli, insieme all’Assessore alla Cultura Emanuela Pedulli e a Manuela Ricci Conservatrice di Casa Moretti, si è recato al cimitero cittadino sulla tomba di Marino Moretti per commemorare i 40 anni dalla sua morte.

Si tratta di una tomba di famiglia in cui sono sepolti anche la sorella Ines, i genitori Ettore e Filomena, e altri membri della famiglia; la sua conservazione è mantenuta intatta nella sua semplicità originaria proprio per volere del grande poeta.

“Oggi è una giornata importante per Cesenatico – commenta l’Assessore Emanuela Pedulli – abbiamo scelto, infatti, di celebrare il nostro concittadino che tanto ha dato a questa città e a cui dobbiamo molto. Ricordo che in occasione dei 40 anni dalla morte abbiamo preparato un ricco programma a lui dedicato. Invito, quindi, tutti a visionare il programma completo delle celebrazioni per il quarantennale morettiano consultabile sul sito www.casamoretti.it”.

“A 40 dalla morte Cesenatico – conclude il Sindaco Gozzoli – ricorda uno dei poeti e uomini di cultura che hanno segnato il secolo scorso. Grazie a Marino Moretti e a sua sorella Ines oggi Cesenatico vanta una delle case d’artista più importanti del territorio, un luogo dove diffondere e tramandare il suo lascito. Invito tutti a partecipare alla serata poetica “Omaggio a Moretti” prevista per domenica 7 luglio alle 21:00 con David Riondino e Patrizio Fariselli”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.