Per il progetto Disgelo dei nomi, Teatro Valdoca presenta Ecce Cor Meum, sei studi per un teatro che viene alla Chiesa del Santo Spirito di Cesena, venerdì 24 e sabato 25 maggio 2019 dalle ore 19.

Sei brevi pièces, tra teatro, danza, canto e arti performative, ideate e messe in scena da giovani artisti che hanno lavorato negli ultimi anni con Cesare Ronconi (insieme ad altri collaboratori, da loro scelti): il regista li ha chiamati a raccolta e ha chiesto di presentare un proprio lavoro, lasciando carta bianca. Durante le due giornate queste pièces si susseguiranno, intervallate da rapidi interventi e riflessioni di Cesare Ronconi, Mariangela Gualtieri, Lucia Palladino e Lorella Barlaam.

Al canto iniziale di Silvia Curreli seguiranno le performance di Elena Griggio, Alessandro Percuoco e Stefania Ventura; Arianna Aragno; Rossella Guidotti e Daniele Cannella; Alexia Sarantopoulou e Ondina Quadri; Gianfranco Scisci e Isabel Jane Wharton; Elena Bastogi.

«Queste ragazze e ragazzi hanno fra le mani i semi del nuovo teatro» scrive Teatro Valdoca, «semi e segni forse ancora acerbi, indipendenti e schietti, messi a punto con impegno e maestria. Il Teatro Valdoca risponde così alle direzioni ispiratrici di Disgelo dei nomi, progetto concertato con ERT, nella messa in tensione tra l’esperienza della Compagnia e giovani talenti in contatto con essa, in grado di tentare un percorso artistico proprio».

Biglietteria Chiesa del Santo Spirito 24 e 25 maggio dalle 16.30 a inizio spettacolo solo per la vendita diretta. Prezzi: intero € 12, speciale Giovani € 8
prevendita €1. Posti limitati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.