Sabato 18 maggio alle ore 20.30 avrà luogo presso il Centro Sociale Ca’ Vecchia di Voltana di Lugo il secondo evento 2019 della rassegna “La Storia siamo Noi. Tra passato e presente un territorio si racconta”, quest’anno giunta alla sua terza edizione; un ciclo di iniziative che intende ri-costruire di una memoria diffusa e condivisa del territorio della Bassa Romagna attraverso la sua storia, la sua arte e la sua cultura.

In considerazione dell’argomento trattato, la serata viene realizzata in partneship con il TR3B, festival di poesia, teatro e canzone di Voltana giunto alla decima edizione. La conferenza-recital è dedicata, a 45 anni dalla sua morte, a Luigi Soldati (detto Gigì d’Tambùr), figura poliedrica (fabbro, politico, poeta), nonché importante pilastro della comunità voltanese.

Soldati, in particolare, è noto per la scrittura (durata oltre 10 anni) de “La Cumégia”, traduzione integrale della Divina Commedia di Dante Alighieri in dialetto romagnolo (libro curato e introdotto dallo studioso Giuseppe Bellosi, con la presentazione del linguista Tullio De Mauro).

Sarà inoltre l’occasione per fare partire un importante progetto – attraverso la sensibilizzare di tutta la comunità della Bassa Romagna (enti, associazioni, aziende, privati) – ovvero il restauro della sua fucina, con l’obiettivo entro un anno di trasformarla in un vero e proprio museo aperto al pubblico.

Lo svolgimento della serata

Saluti introduttivi da parte dell’amministrazione comunale di Lugo e della Consulta Voltana Chiesanuova Ciribella Paolo Gagliardi, Presidente di “Storia e Memoria della Bassa Romagna”; proiezione del video “Gigi Soldati: l’uomo, il fabbro, il poeta”; convegno-recital “Omaggio a Luigi Soldati; Giuseppe Bellosi parla de “La Cumégia” gli attori Franco Costantini e Gianni Parmiani leggono poesie in lingua e in dialetto di Soldati; musica a cura di Stefano Savini alla chitarra (brani di Bach, Da Milano, Molinaro e
Carcassi); interventi conclusivi Dr. Raffaele Clò, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo Dr. Claudio Leombroni, responsabile servizio Biblioteche, archivi, musei e beni culturali dell’IBC dell’Emilia-Romagna, Nicola D’Ettorre, Presidente CNA Lugo

La direzione artistica è di Paolo Gagliardi. La serata è organizzata dall’associazione “Storia e Memoria della Bassa Romagna” in collaborazione col Centro Sociale Ca’ Vecchia, la Consulta di Voltana Chiesanuova e Ciribella, la Biblioteca Comunale “Fabrizio Trisi” di Lugo e la Fondazione Cassa Risparmio e Banca del Monte di Lugo. La rassegna gode del patrocinio del Comune di Lugo, dell’Unione dei Comuni della Bassa
Romagna, della Provincia di Ravenna e dell’Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.