Nel pomeriggio di sabato 15 maggio i tecnici del Soccorso Alpino sono stati attivati, insieme ad EliPavullo, Assistenza Pubblica Ema di Casalgrande e Vigili del Fuoco, in aiuto di un ragazzo caduto in bicicletta in località Castello di Casalgrande. Il giovane, un sedicenne residente in provincia di Modena, si trovava in sella alla propria mountain-bike in compagnia di alcuni amici lungo un sentiero sterrato, quando è stato disarcionato dal mezzo e cadendo lungo un pendio erboso per quasi cento metri. Subito gli amici hanno dato l’allarme: i soccorritori hanno raggiunto in breve tempo il giovane e, dopo averlo stabilizzato, lo hanno affidato all’ elisoccorso, che ha fatto rotta verso l’ospedale Santi Maria Nuova di Reggio Emilia, con una sospetta frattura ad una spalla ed altri traumi minori.

Previous articleCesena. Tre arresti per due chili di droga
Next articleForlimpopoli, riapertura della piscina col sindaco e l’assessore

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.