Quando i carabinieri lo hanno rintracciato, ha tentato di giustificarsi dicendo di essere stato costretto ad abbandonare i suoi tre cani per difficoltà economiche e personali. La spiegazione non ha evitato una denuncia a un 42enne di Camugnano, sull’Appennino bolognese.

Ad avvisare il 112 erano stati alcuni cittadini della zona che avevano trovato gli animali mentre vagavano per strada, in evidente difficoltà e denutriti. Soccorsi, rifocillati e visitati da un veterinario, i tre meticci sono stati messi al sicuro, mentre i militari hanno avviato le indagini che, in pochi giorni, hanno portato al 42enne. L’uomo, che avrebbe detto di non poterli più accudire, è stato denunciato per abbandono di animali. Due dei cani hanno già trovato una nuova casa, il terzo è in attesa di essere adottato.

”Conad”/
Previous articleTemporale durante l’arrampicata in parete, ragazzo di Gambettola resta bloccato in una sporgenza
Next articleA Forlì “Romagna mia” versione Zanicchi, Morgan e Skiantos

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.