Marocchino, 35 anni, e il regolare, senza fissa dimora. Sarebbe questo l’identikit dell’assassino di Hui Zhou, 24 anni, uccisa nel tardo pomeriggio di ieri a Reggio Emilia all’interno del bar che gestiva insieme alla madre, il Moulin Rouge.
L’uomo avrebbe colpito la giovane con almeno sei coltellate. Una volta accertato che fosse morta è fuggito dal locale facendo perdere le proprie tracce. Ad identificarlo sono stati gli agenti della questura di Reggio grazie alle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza della zona. Utile anche le testimonianze di due clienti che al momento dell’aggressione si trovavano all’interno del bar. È caccia all’uomo anche se ormai l’assassino avrebbe le ore contate. Gli inquirenti non  escludono si sia trattato di un omicidio passionale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.