Le ex Reggiane grazie ai controllo delle forze dell’ordine non sono più un’area off limits . Lo  dice la questura dopo l’ultimo controllo effettuato ieri che ha visto impegnti agenti della sezione volanti e della squadra mobile con la collaborazione di equipaggi del reparto prevenzione crimine oltre che del cane della Polizia provinciale e i vigili del fuoco.

Al  controllo molto capannoni sono risultati vuoti ma sono stati trovati e identificati un 24enne originario del Gambia in regola col permesso di soggiorno e un suo connazionale trentenne irregolare al quale era già stato intimato di abbandonare l’Italia . Quest’ultimo è stato denunciato. Sul posto sono state trovate tre bombole di gas e un generatore elettrico a carburante che sono stati portati via dai vigili del fuoco perché ritenuti pericolosi. Questa volta non è stata trovata della droga perché durante i controlli il cane antidroga Samir un pastore tedesco della Polizia provinciale annusando alcuni materassi si è procurato un profondo taglio a una zampa con un coccio di bottiglia. L’animale è stato portato dal veterinario che ha curato la ferita e ha ricostruito il tendine lesionato . Per Samir la prognosi e di 30 giorni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.