L’Aifa ha concesso la possibilità di vaccinarsi anche ai ragazzi a partire dai 12 anni.

Questo fatto ha una valenza importante soprattutto in previsione del ritorno a scuola che a Settembre dovrebbe essere, speriamo, per tutti al 100%. Non so, in realtà, quanti dei giovanissimi aderiranno. Dipende molto anche dalla responsabilità delle famiglie che dovrebbero parlare ai ragazzini, distratti da mille altre cose, di questa vaccinazione come di quella più importante da fare insieme a quella contro il Papilloma virus. E’ vero anche che il Covid colpisce generalmente i ragazzi in forma asintomatica o lieve ma l’obiettivo di tornare a scuola vaccinati dovrebbe essere il motivo che fa propendere per un’adesione certa.

Advertisement
”Conad”/

Alessandro Bovicelli

Previous articleDue magrebini armati di coltello in giro per Cesena rapinano le persone: cinque i colpi
Next articleIl cantante Michele Merlo, 28 anni, è morto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.