Si perdono durante un’escursione al Passo del Lupo, Monte Cimone.

Un ragazzo di 38 anni residente a San Possidonio (Mo) e una ragazza di 23 anni residente a Carpi (Mo), sono partiti per fare un’escursione al Cimone in zona Passo del Lupo. Sul far della sera, durante la via di ritorno verso la loro autovettura escono fuori dal sentiero e perdono l’orientamento, anche a causa della nebbia che si stava abbassando. Preoccupati contattano il gestore del Rifugio Baita della Ninfa. Sono le 20.15, il gestore allerta i soccorsi.

Sul posto si reca la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico Stazione Monte Cimone, i Carabinieri della locale stazione e i Vigili del Fuoco volontari del distaccamento di Fanano. Il capo squadra, durante l’avvicinamento contatta telefonicamente i due ragazzi per capire la loro esatta posizione. Dalle informazioni fornite il punto viene identificato alla partenza dell’impianto di risalita Faggio Bianco. I Vigili del fuoco che stavano già percorrendo, con il loro mezzofuoristrada, la pista che corre nei pressi dell’impianto li incontrano proprio nel punto identificato dal capo squadra. Provati dalla preoccupazione, infreddoliti, ma illesi, sono stati accompagnati dai pompieri alla loro vettura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.