Ventitré persone evacuate due delle quali disabili e per questo accompagnate in ospedale in via precauzionale. È il bilancio di un incendio divampato in piena notte in un appartamento al secondo piano in via San Zenone, nel centro storico di Reggio Emilia. Immediato l’allarme al 115. I vigili del fuoco sono subito interventi insieme alle forze dell’ordine. Un inteso fumo aveva completamente invaso l’interno del palazzo e per questo tutto le persone sono state fatte evacuare. Leggermente intossicata dal fino anche la proprietaria dell’appartamento da cui è partito l’incendio. La donna è stata trasportata in ospedale per un controllo. Le cause sono accidentali. Soltanto alle 6 di questa mattina i condomini hanno potuto rientrare nelle loro abitazioni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.