Home Economia

Usa, anche quest’anno LaPresse ospite alla cena dei corrispondenti della Casa Bianca

L'agenzia di stampa di Marco Durante presente con Associated Press, a rappresentarla Marcella Gastini

29 Aprile 2024

Anche quest’anno, LaPresse era presente alla tradizionale cena dei Corrispondenti della Casa Bianca, l’associazione dei giornalisti che coprono le attività del presidente degli Stati Uniti. Dopo la partecipazione lo scorso anno dell’editore dell’agenzia, Marco Maria Durante, sabato sera è stata Marcella Gastini a rappresentare LaPresse nella serata di gala al Washington Hilton.

Da 27 anni in LaPresse, responsabile dei rapporti internazionali dell’agenzia, Gastini è stata ospite di Associated Press e, come avvenuto lo scorso anno per Durante, unica ospite italiana della serata, a conferma del consolidato rapporto tra AP e LaPresse. Ospite d’onore della serata, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, che si è fatto prendere in giro dal comico Colin Jost e a sua volta si è lanciato in una serie di battute sul rivale Donald Trump.

Tra i circa tremila partecipanti al ‘dinner’, un’ampia rappresentanza di ‘celebrities’, tra cui i premi Oscar Da’Vine Joy Randolph, Scarlett Johansson, Jon Hamm e Chris Pine. Nel suo intervento, Kelly O’Donnell, presidente della Whca, l’associazione dei corrispondenti della Casa Bianca, ha ricordato i circa 100 giornalisti rimasti uccisi durante il conflitto a Gaza e i colleghi ingiustamente detenuti in vari Paesi. Tra questi, gli americani Evan Gershkovich, in carcere in Russia, e Austin Tice, che si ritiene sia detenuto in Siria. Le famiglie di entrambi i giornalisti erano presenti alla serata. https://www.lapresse.it/editoria/2024/04/29/usa-anche-questanno-lapresse-ospite-a-cena-corrispondenti-casa-bianca/

Previous articleSan Mauro Pascoli, marito prende a martellate la moglie e le stacca un orecchio a morsi
Next articleEdison, 322 mln utile netto nel I trimestre (+12%): ricavi a 4 mld

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.