Il faentino Manuele Tarozzi, sempre all’attacco nelle prime gare di inizio stagione e già numerose volte in top ten, parteciperà con la maglia della Nazionale Italiana al Tour of the Alps (22-26 aprile 2019). Attesi al via anche campioni come Nibali e Froome. Grande soddisfazione per #inEmiliaRomagna Cycling Team, l’innovativo progetto che vede 11 ciclisti emiliano romagnoli competere ad alto livello tra gli Under 23 ed essere, al tempo stesso, veri e propri web ambassador per la Regione Emilia-Romagna.

Manuele Tarozzi è l’unico Under 23 tra i sette convocati dal Coordinatore Squadre Nazionali Davide Cassani su indicazione del CT Marino Amadori. Gli altri sei componenti della Nazionale Italiana per il Tour of the Alps sono: Andrea Cacciotti (Casillo – Maserati), Michele Corradini (Team Fortebraccio), Cezary Grodzicki (Velo Racing Palazzago), Simone Ravanelli (Biesse Carrera Asd), Antonio Santoro (Monkey Town – A Block Ct) e Marco Wilhelm Tizza (Amore & Vita – Prodi).

«E’ un grande onore poter vestire la maglia della Nazionale Italiana – dice Manuele Tarozzi, reduce dall’ottimo 5° posto dopo oltre 100 km di fuga alla Coppa Fiera di Mercatale di martedì 16 aprile -. A partire dal secondo posto alla Piccola Sanremo ho fatto dei buoni risultati, la gamba c’è. Questa sarà la mia prima esperienza in una corsa di questo livello e quindi non ho termini di paragone. Spero di fare bella figura».

Nato a Faenza il 20 giugno 1998, Manuele Tarozzi quest’anno ha già sfiorato la vittoria in una gara nazionale giungendo 2° alla Piccola-Sanremo a Sovizzo (Vi), oltre al 5° posto alla Coppa Fiera di Mercatale e al 7° nel Trofeo Zanchi a Castiglion Fibocchi. Impegnato per il terzo anno nella categoria Under 23, alla fine della scorsa stagione aveva assaporato il gusto della vittoria a Castelletto Cervo, in Piemonte.

«Tarozzi è un corridore con enormi margini di crescita – assicura il direttore tecnico di #inEmiliaRomagna Cycling Team, Michele Coppolillo (professionista dal 1991 al 2001) -. Nelle gare più impegnative sta dimostrando di avere una condizione strepitosa e sono sicuro che potrà mettersi in evidenza anche al Tour of the Alps. Per noi di #inEmiliaRomagna Cycling Team questa convocazione in Nazionale è una soddisfazione enorme perché conferma il buon lavoro che abbiamo fatto in inverno. Per questo dobbiamo ringraziare anche tutti gli sponsor che ci sostengono nel primo anno di attività sportiva di questo nuovo ambizioso progetto».

#inEmiliaRomagna Cycling Team è l’innovativo e ambizioso progetto, senza precedenti in Italia, promosso quest’anno da APT Servizi Emilia Romagna e Consorzio Terrabici. Si tratta di una formazione composta da 11 atleti emiliano romagnoli che, oltre ad essere competitivi ad alto livello tra gli Under 23, sono veri e propri web ambassador per la Regione Emilia-Romagna. Ragazzi tra i 19 e i 22 anni che, attraverso i propri profili social, racconteranno la loro esperienza sulle strade d’Italia e d’Europa, sottolineando allo stesso tempo la grande ricchezza del territorio dell’Emilia-Romagna, a partire dall’enogastronomia e da una Motor Valley unica al mondo, fino alle eccellenze artistiche e culturali e le bellezze di un paesaggio e di luoghi di grande suggestione e tradizione.
Per seguire l’attività del team sui social network, cerca @inemmiliaromagnacyclingteam su Facebook e instagram, oltre al sito www.inemiliaromagnacyclingteam.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.