Presto partiranno i lavori di manutenzione straordinaria sulla pavimentazione della vasca esterna della piscina comunale per risolvere definitivamente i problemi legati alla scivolosità delle piastrelle e all’efficienza della rete fognaria esistente.

L’intervento di riqualificazione complessiva si articolerà su un’area di circa 1700 mq e si dividerà in più fasi: la demolizione della pavimentazione esterna in gres e del massetto sottostante, e la successiva costruzione del nuovo massetto e delle canaline di scolo con la posa in opera di nuova pavimentazione già sperimentata in altri impianti.

Saranno inoltre installate nuove canalette con griglia pedonale in PVC e verrà effettuato il relativo allaccio delle nuove canaline ai collegamenti dei vecchi pilozzi alla linea fognaria esistente, compreso l’adattamento delle tubazioni di scarico e il rifacimento dei pozzetti ammalorati.

L’intervento, dal costo complessivo inferiore a 170.000 euro (soggetto a ribasso d’asta l’importo esclusivo dei lavori di poco meno di 140.000 euro), saranno finanziati al 50% dalla Nuova Co.Gi Sport, mentre per la parte restante interverrà l’amministrazione comunale con risorse proprie. I lavori, in partenza dopo l’8 marzo, dovrebbero concludersi entro il mese di maggio 2019 per garantire la piena fruizione dell’impianto ai cittadini.

Claudia Zivieri

Per l’Assessore ai lavori pubblici del Comune di Faenza, Claudia Zivieri: “si tratta di un’opera di riqualificazione del patrimonio pubblico importante, pensata insieme al gestore in una visione sempre più integrata di collaborazione pubblico-privato, per ammodernare e rendere più sicuro un impianto sportivo ad alta frequentazione, sopratutto nei mesi estivi, periodo dell’anno in cui la piscina non viene vissuta solamente dagli atleti”.

Gli fa eco il Presidente della Nuova Co.gi sport, Roberto Carboni: “In questi anni abbiamo lavorato con grande entusiasmo per continuare a mantenere questo impianto pubblico in buone condizioni rendendolo pienamente fruibile alla comunità faentina. La piscina comunale è un bene della città da mantenere ad un alto livello qualitativo per i nostri concittadini, per questo ci faremo carico della metà della spesa complessiva. Ricordiamo che l’ultimo intervento di questo tipo fu sostenuto anni fa interamente dal Comune. Questo intervento di riqualificazione contribuirà indubbiamente a renderlo un luogo migliore per tutti i frequentatori”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.