Un giovane 24enne con difficoltà cognitive e non in grado di badare a sé stesso, ha fatto vivere momenti di angoscia alla madre, impegnando anche la Polizia Municipale che, col suo intervento, ha consentito il ritrovamento del giovane. Erano da poco passate le 20 quando  il ragazzo, in  compagnia della madre e del fratellino, stava passeggiando nel centro di Cervia.

E’ bastato un attimo e il 24enne è scomparso alla vista dei parenti, gettando nel panico la madre che lo ha cercato e chiamato a lungo senza ottenere risposta. In preda ai peggiori incubi, alla donna non  è restato che chiedere l’intervento della Polizia Locale di Cervia, che ha inviato sul posto una pattuglia. Mentre gli Agenti cercavano di tranquillizzare la mamma, diramavano una nota di ricerca anche alle altre forze dell’ordine, fornendo quanti più dati possibile per il riconoscimento. Loro stessi, poi, hanno iniziato a perlustrare il territorio. Un’azione che ha avuto successo, in quanto il 24enne è stato ritrovato all’interno di una sala giochi, frastornato e in stato di confusione, ma in buona salute. Il ragazzo è stato, quindi, riaccompagnato dalla madre.  Un’operazione conclusa brillantemente nel giro di poco più di mezz’ora dagli uomini della Polizia Municipale. 

R.Z.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.