Home Economia

Ferretti, inaugurato cantiere Riva di La Spezia rinnovato

Il sito dedicato alla produzione degli yacht Riva

17 Maggio 2024

Taglio del nastro al cantiere Riva di Ferretti Group a La Spezia. Dedicato alla produzione degli yacht Riva, è stato rinnovato nella parte produttiva e in quella direzionale, ma anche nell’area lounge per accogliere gli armatori, i comandanti e gli equipaggi.

Nella mattinata si è anche tenuto il varo del Riva 110 Dolcevita. “È il più bello stabilimento del mondo, nella nautica non esiste” nulla di simile. “La storia Riva ha più di 180 anni” in questo polo produttivo “in 10 anni è stato effettuato un investimento di 50 milioni, anni di lavoro, per far la cosa più bella che la nautica abbia mai visto, per la qualità delle persone che ci lavorano e del prodotto che ne esce”, dice l’amministratore delegato del gruppo, Alberto Galassi. Presenti per l’occasione anche Piero Ferrari, che presiede il dipartimento strategico di prodotto ed è azionista del gruppo con una partecipazione del 4,5%, e il presidente del gruppo e dello storico azionista cinese Weichai, Tan Xuguang.

“Nel 2011 alla Ferretti c’erano 7 marchi e Riva era quello con maggiore contenuto storico. Per salvare Ferretti nella sua seconda crisi c’erano diversi piani: il precedente azionista diceva che bisognava fare in modo che fallisse per rinascere, io ho risposto di no perché dobbiamo tramandare un marchio storico importante”, aggiunge. Il sito produttivo di La Spezia impegna quotidianamente oltre 750 addetti, di cui 200 dipendenti diretti, rappresentando un centro strategico per Ferretti Group nell’area del mar Ligure e del Tirreno. La superficie totale è pari a 64.000 metri quadri, con 33 posti barca dislocati su banchine per oltre 400 metri lineari, è costituito da 4 capannoni con 21 postazioni di produzione, ai quali si aggiungono altri 2 capannoni di 1.000 mq complessivi dedicati alla verniciatura.

Il polo produttivo di La Spezia, nel quale sono stati installati impianti fotovoltaici, è focalizzato sulla produzione di 7 modelli Riva da 76′ a 130′ e, a regime, consente di varare oltre 30 imbarcazioni all’anno fino a 40 metri di lunghezza. Situato in un’area di Interesse Regionale, il sito è volto a tutelare e rispettare l’ambiente naturale circostante, come certificato da Rina con le certificazioni ISO 14001:20151 e ISO 9001:2015. Il cantiere si inserisce nel progetto de Il Miglio Blu, volto a valorizzare il territorio e le sue eccellenze nautiche nel pieno rispetto dell’ambiente circostante. https://www.lapresse.it/economia/2024/05/17/ferretti-inaugurato-cantiere-riva-di-la-spezia-rinnovato/

Taglio del nastro al cantiere Riva di Ferretti Group a La Spezia. Dedicato alla produzione degli yacht Riva, è stato rinnovato nella parte produttiva e in quella direzionale, ma anche nell’area lounge per accogliere gli armatori, i comandanti e gli equipaggi. Nella mattinata si è anche tenuto il varo del Riva 110 Dolcevita. “È il più bello stabilimento del mondo, nella nautica non esiste nulla di simile. La storia Riva ha più di 180 anni in questo polo produttivo. In 10 anni è stato effettuato un investimento di 50 milioni, anni di lavoro, per far la cosa più bella che la nautica abbia mai visto, per la qualità delle persone che ci lavorano e del prodotto che ne esce”, dice l’amministratore delegato del gruppo, Alberto Galassi. Presenti per l’occasione anche Piero Ferrari, che presiede il dipartimento strategico di prodotto ed è azionista del gruppo, e il presidente del gruppo e dello storico azionista cinese Weichai, Tan Xuguang.

“Questo è un momento molto bello perché credo che Riva sia un brand storico, ma di successo anche oggi – ha commentato Ferrari – I clienti ci tengono, sono contenti di avere un Riva e noi siamo felici di produrre ogni anno dei nuovi modelli sempre più belli e sempre migliori, perché l’acquisto di uno yacht come quello di un’automobile è emozionale e quindi lo devi vedere e dire ‘bello, mi piace, lo voglio’ ”.

Il polo produttivo di La Spezia, nel quale sono stati installati impianti fotovoltaici, è focalizzato sulla produzione di 7 modelli Riva da 76′ a 130′ e, a regime, consente di varare oltre 30 imbarcazioni all’anno fino a 40 metri di lunghezza. Presenti per l’occasione anche Piero Ferrari, che presiede il dipartimento strategico di prodotto ed è azionista del gruppo, e il presidente del gruppo e dello storico azionista cinese Weichai, Tan Xuguang. “Questo è un momento molto bello perché credo che Riva sia un brand storico, ma di successo anche oggi – ha commentato Ferrari – I clienti ci tengono, sono contenti di avere un Riva e noi siamo felici di produrre ogni anno dei nuovi modelli sempre più belli e sempre migliori, perché l’acquisto di uno yacht come quello di un’automobile è emozionale e quindi lo devi vedere e dire ‘bello, mi piace, lo voglio’ ”. Il polo produttivo di La Spezia, nel quale sono stati installati impianti fotovoltaici, è focalizzato sulla produzione di 7 modelli Riva da 76′ a 130′ e, a regime, consente di varare oltre 30 imbarcazioni all’anno fino a 40 metri di lunghezza. VIDEO AL LINK: https://www.lapresse.it/economia/2024/05/17/la-spezia-ferretti-inaugura-cantiere-riva-rinnovato/amp/

Previous articleDigitale, a Reply XChange il futuro dell’AI. Focus su ‘Affective Computing’
Next articleRomagna Welfare: la IV^ edizione si terrà a Cesena il 4 Ottobre 2024

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.