Colpi di pistola per uccidere Pio Rosario De Sisto, imprenditore 63enne conosciuto alle forze dell’ordine. E’ successo ieri sera alle 21 a Gorolo, frazione del comune di Borghi (Forlì-Cesena), Uno sconosciuto col volto coperto in parte dalla mascherina ha sparato all’imprenditore mentre si trovava davanti alla porta della sua abitazione. Solo un colpo l’avrebbe ferito di striscio, ma il 62nne si è fratturato anche una gambe cadendo a terra per evitare i colpi. De Sisto, è molto conosciuto nel Rubicone e nel Riminese, ex gestore di pizzerie, ristoranti e negozi. La pista che seguono i carabinieri è quella della guerra di camorra. Pio Rosario De Sisto sarebbe legato al Clan Nuvoletta. In passato era stato picchiato. Zio Pio, così lo chiamano è accusato di una serie di reati.

Previous articleParapendio precipita in un bosco, morto nel Ravennate
Next articlePrimo premio Poster ADOI al Centro Grandi Ustionati di Cesen

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.