È morto dopo un incidente stradale il campione di culturismo Nicolas Ventura, bolognese, 33enne. Il bodybuilder è deceduto ieri in ospedale a Bologna dove era stato ricoverato nella notte in seguito a un incidente.

L’auto su cui era a bordo insieme a una donna, intorno all’una di notte ha sbandato finendo fuori strada e urtando violentemente contro un semaforo a Calderara di Reno, sulla Persicetana.

Sono intervenute le forze dell’ordine, i vigili del fuoco e gli operatori del 118 che hanno estratto dalle lamiere i due occupanti, feriti, trasportati in ospedale. Ventura, alla guida dell’auto, al momento dei soccorsi era cosciente e collaborante. È morto nelle ore successive.
In agonismo dal 2015, Ventura dal 2020 aveva iniziato a gareggiare nei Massimi Bodybuilding categoria +90kg. A novembre era diventato vicecampione del nord Italia. I suoi profili social, seguiti da migliaia di persone, sono stati in queste ore inondati di messaggi di cordoglio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.