Dopo la moglie è morto anche il marito. Un bilancio drammatico per l’incidente del 27 settembre scorso a Villa Verucchio in provincia di Rimini quando un pik-up guidato da un anziano di Rimini investì i coniugi che stavano facendo una passeggiata. Giampiero Malavolta il carabiniere in pensione da un anno, originario di Benevento, di 52 anni è morto dopo una ventina di giorni di agonia. Prima di andare in pensione era in servizio alla stazione dei carabinieri di Villa Verucchio. 

La moglie, Sandra Semprini, era morta tre giorni dopo, il 30 settembre, quando attorno alle 17 un pik-up Ford che viaggiava verso Rimini li ha travolti entrambi in via Valle a Villa Verucchio. Si era capito subito che l’incidente era molto grave. 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.