In pochi mesi in Romagna ci siamo “bevuti” 25 milioni di metri cubi di acqua. Ne restano soltanto 8 milioni. Questa la situazione della diga di Ridracoli in provincia di Forlì-Cesena che, a pieno regime, contiene 33 milioni di metri cubi. La siccità e le scarse piogge hanno portato a svuotare l’invaso, ma c’è ottimismo perché stiamo entrando in quella che un tempo era la stagione delle piogge. E se anche i tempi sono cambiati e di acqua dal cielo non ne arriva più come una volta in maniera regolare e durante la stagione giusta, si spera che in ogni caso Giove pluvio vada a rimpinguare la diga. Forlì-Cesena in queste ore ne sta consumando 1300 litri circa al secondo, Ravenna 1317 e Rimini 1294. La foto della web cam di Romagna Acque Società delle Fonti è di questa mattina e raramente avevamo visto un invaso così a secco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.