Stupratore di minorenni si nascondeva a Castrocaro Terme. la Polizia ha rintracciato nella cittadina termale C.M. 53 anni su cui spiccava un mandato di arresto emesso dalla Procura di Forlì per scontare una pena di 9 anni e sei mesi per i reati di violenza sessuale commessi a Forlì dal 1996 al 2007 ai danni del figlio minore della ex convivente e della cugina dello stesso anch’essa minorenne.

L’uomo a seguito della sentenza emessa il 10 maggio dalla settima sezione penale della Cassazione si era reso irrintracciabile ed in seguito alle risultanza, di vane ricerche la Questura emetteva un provvedimento di latitanza. Grazie anche alla Squadra Mobile di Agrigento che lo stava cercando anche nell’isola si è arrivati a capire che l’uomo si era nascosto a Castrocaro dove era arrivato da due giorni da Licata per incontrare una donna utilizzando mezzi pubblici per non farsi trovare.

La Squadra Mobile di Forlì l’ha bloccato a Castrocaro. In tasca, il 53enne, aveva un documento falso per l’espatrio che era riuscito a procurarsi proprio in vista di una sua condanna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.