Prima notte in carcere per Valentina Arrivabene, la parrucchiera arrestata domenica a poche ore dall’incidente in via Malva Sud dove ha perso la vita il 25enne Stefano Baldisserra. La ragazza che è rinchiusa nella sezione femminile della Casa circondariale di Forlì ha nominato suo difensore l’avvocato Carlo Benini di Ravenna e dice di non ricordare nulla di quanto accaduto.

Valentina Arrivabene sarebbe risultata positiva al test per alcool e stupefacenti. Dovrà rispondere di omicidio stradale, omissione di soccorso e fuga da incidente con vittime. La ragazza è risultata positiva all’alcol test, nonché ai cannabinoidi. Il ciclista di 25 anni sarebbe stato centrato dalla Fiat 500 della ragazza che avrebbe proseguito la sua corsa nonostante la bici si fosse incastrata sotto al mezzo. La conducente, dopo diverse centinaia di metri, potrebbe essere scesa per disincastrarla e ripartire. All’alba un passante ha notato la bici e il ragazzo ormai esanime e ha dato l’allarme. Ci sono anche punti oscuri su quanto esattamente accaduto. I Carabinieri proseguono le indagini coordinate dal sostituto procuratore Antonio Bartolozzi. Intanto continuano arrivare decine di messaggi di cordoglio ai genitori del ragazzo deceduto. Un ragazzo ben voluto da tantissime persone per il suo grande cuore. Aveva la passione per il calcio e giocava come portiere nella Polisportiva 2000 di Cervia.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.