Verso le 9 di ieri mattina due volanti della Polizia di Rimini sono dovute intervenire in via Giambattista Vico perché un uomo aveva richiesto in quanto suo fratello, un 49enne riminese con precedenti per guida in stato di ebbrezza e possesso di stupefacenti per uso personale, era completamente fuori di testa e lo aveva aggredito con minacce di pericolose violenza.

Alla vista degli agenti il 49enne, invece di venire alla calma, in evidente stato di ubriachezza, si è scagliato anche contro di loro colpendone uno anche al volto. A fatica i poliziotti sono riuscita ad immobilizzarlo e ad ammanettarlo. Dopo i lunghi momenti di terrore per i congiunti, anche il padre e uno zio erano stato bersaglio delle minacce, è tornata la serenità. L’uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per minacce gravi ai familiari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.