AGGIORNAMENTO

Pd, tutti i candidati collegio per collegio: EMILIA ROMAGNA

CAMERA PROPORZIONALE:
Collegio 1: Forlì-Cesena-Rimini
Dario Franceschini
Giuditta Pini
Sandro Gozi
Giorgia Belucci

Collegio 2: Ferrara-Modena
Piero Fassino
Carla Cantone
Andrea Rossi
Barbara Paron

Collegio 3: Imola-Bologna
Carla Cantone
Luca Rizzo Nervo
Giuditta Pini
Benedetto Zacchiroli

Collegio 4: Pama-Piacenza-Reggio
Andrea Orlando
Paola De Micheli
Luigi Marattin
Lucia Ferrari

COLLEGI UNINOMINALI CAMERA
1 – Imola
Serse Soverini

2 – Cesena
Fabrizio Landi

3 – Ravenna
Alberto Pagani

4 – Ferrara
Dario Franceschini

5 – San Giovanni in Persiceto
Francesco Critelli

6 – Bologna Mazzini
Andrea De Maria

7 – Bologna – Casalecchio di Reno
Gianluca Benamati

8 – Cento
Stefano Vaccari

9 – Modena
Beatrice Lorenzin

10 – Sassuolo
Claudio De Vincenti

11 – Scandiano
Antonella Incerti

12 – Parma
Lucia Annibali

13 – Fidenza
Giuseppe Romanini

14 – Piacenza
Patrizia Calza

15 – Rimini
Sergio Pizzolante

16 – Forlì
Marco Di Maio

17 – Reggio Emilia
Graziano Del Rio

SENATO PROPORZIONALE
Emilia Romagna 1 – Bologna-Ferrara-Ravenna-Rimini
Daniele Manca
Teresa Bellanova
Ernesto Carbone
Francesca Puglisi

Emilia Romagna 2 – Modena-Reggio-Parma-Piacenza
Valeria Fedeli
Matteo Richetti
Paola Boldrini
Marco Bergonzi

SENATO COLLEGI UNINOMINALI

Emilia Romagna 1 – Rimini
Tiziano Arlotti

Emilia Romagna 2 – Ravenna
Stefano Collina

Emilia Romagna 3 – Ferrara
Sandra Zampa

Emilia Romagna 4 – Bologna
Pierferdinando Casini

Emilia Romagna 5 – Modena
Edoardo Patriarca

Emilia Romagna 6 – Reggio Emilia
Vanna Iori

Emilia Romagna 7 – Parma
Giorgio Pagliari

Emilia Romagna 8 – Piacenza
Paola Gazzolo

_______________________________________

Marco Di Maio, Sergio Pizzolante e Tiziano Arlotti sono i candidati sicuri in Romagna per la lista del Pd.

Marco Di Maio appena appresa la notizia in piena notte ha subito postato l’informazione scrivendo nella sua pagina di Facebook:

Si parte. La direzione nazionale del mio partito ha approvato le candidature al parlamento in vista delle elezioni del 4 marzo, accordandomi la propria fiducia per un eventuale secondo mandato da parlamentare. Grazie anche e soprattutto al livello locale e regionale, che non mi hanno mai fatto mancare il loro supporto.

Sarò candidato alla Camera senza alcun paracadute, listino bloccato o altro. Sarò candidato nel collegio uninominale di Forli-Faenza e verrò eletto solo se risulterò il più votato tra i candidati di tutte le coalizioni e di tutti i partiti. I comuni che fanno parte del collegio sono: Forlimpopoli, Bertinoro, Meldola, Forlì, Tredozio, Modigliana, Faenza, Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese, Riolo Terme, Solarolo, Bagnara di Romagna, Cotignola. Ciascuno cominci a fare mente locale delle persone che conosce in questi territori…

Ci candideremo a rappresentare tutto il territorio; ci rivolgeremo a tutti, con la forza dei fatti, con l’impegno e la determinazione di sempre“.

Sergio Pizzolante, centrista, sarà candidato alla Camera, mentre Tiziano Arlotti corre per il Senato nel Collegio che riunisce Rimini e Cesena, Santarcangelo compresa, dove Arlotti può contare su un buon pacchetto di voti. A Cesena si candida Fabrizio Landi, segretario del Pd a Cesena.

Candidato a Ravenna Alberto Pagani, mentre per il collegio uninominale di Forlì-Ravenna ci sarà Stefano Collina, già senatore e amico personale di Renzi, fu anche assessore alla cultura dal 1999 al 2000 e poi assessore alle attività produttive e all’economia del Comune di Faenza dal 2000 al 2010. Daniele Manca, sindaco dimissionario di Imola, sarà candidato al plurinominale del Senato, collegio che sfora in Emilia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.