Le nuove disposizione emesse dalla Regione Emilia Romagna consentono l’organizzazione di sagre ed eventi che coinvolgono interi borghi, offrendo così la possibilità anche alla città di Forlimpopoli di riaccendere i motori di una delle Feste più attese di tutta la Romagna, ovvero le Feste Artusiane che si svolgerà quest’anno in una particolare “limited edition” per garantirne lo svolgimento in piena sicurezza.

E il Comune di Forlimpopoli, insieme a tutte le realtà cittadine che collaborano alla manifestazione, si sono immediatamente attivate per cercare di realizzare in tempi davvero record un’edizione, che per quanto di necessità un po’ ridotta nelle dimensioni per le norme anti-Covid comunque vigenti, vuole comunque conservare il carattere di festa popolare, aperta ed adatta a tutti, all’insegna del buon gusto e del buon vivere, che la caratterizza. E vuole, soprattutto, rendere omaggio alla figura di Pellegrino Artusi nel bicentenario della sua nascita, ragion per cui le nuove date individuate per la Festa Artusiana sono quelle comprese tra l’1 ed il 9 agosto, che abbracciano simbolicamente la data del 4 agosto, giorno del 200° compleanno dell’Artusi.

L’amministrazione invita pertanto tutti i ristoratori interessati a prendere parte alla Festa a voler prendere contatto con festaartusiana@comune.forlimpopoli.fc.it che poi richiederà tutte le informazioni necessarie.

La Festa Artusiana “limited edition” si è rimessa in moto e non mancherà di rappresentare ancora una volta una delle maggiori attrazioni dell’estate romagnola.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.