In manette a Forlì 23enne incensurato. In casa aveva 6 chili di marijuana. Lo hanno beccato i carabinieri di Forlì dopo una serie di appostamenti per via di uno strano via vai di diverse persone nella sua abitazione del centro. Così è scattata una perquisizione dove sono stati trovati in un armadio 6 chili marijuana, custoditi all’interno di involucri di cellophane sottovuoto. Trovava anche una macchina per confezionare il sottovuoto, bilancini di precisione. Il 23enne aveva lasciato il suo lavoro di commesso otto mesi fa per gestire solamente l’attività di spaccio di droga. Secondo i carabinieri gestiva il giro per conto di qualche trafficante di droga. I carabinieri hanno trovato anche degli appunti dettagliati con un contabilità dei quantitativi spacciati e i nominativi di clienti. La droga venduta al dettaglio avrebbe fruttato circa 40mila euro. Ill gip ha convalidato l’arresto e disposto la misura dell’obbligo di dimora all’interno del Comune di Forlì e obbligo di firma tutti i giorni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.