E’ morto, questa mattina, martedì 7 maggio Giovanni Ginestri, figlio di Edgardo, fondatore del noto mobilificio Ginestri Arredamenti di Rocca San Casciano.

Nel 1945 Giovanni prende la guida dell’azienda dedicandole grande passione e costante impegno  e rivelando una notevole intuizione dal punto di vista commerciale realizzando un primo grande negozio con ampie metrature.
Nonostante il passaggio del timone ai figli Giuseppe, Bruna e Gian Luca, alla nuora Maria Giulia, Giovanni è sempre stato molto attivo e presente in azienda con al fianco la moglie Imelde scomparsa nel 2017 anniversario dei 100 anni di attività della Ginestri.

L’annuncio è stato dato dai familiari nel Gruppo Facebook dell’azienda:

“Rimane il ricordo di un padre e marito affettuoso, l’esempio di un grande imprenditore e di un uomo legato profondamente alla propria terra, alle proprie tradizioni e al valore del lavoro per sé, per la famiglia e per gli altri”.

A distanza di poco più di due settimane Rocca San Casciano perde un altro grande imprenditore. Il 21 aprile scorso, sera di Pasqua era morto Emilio Biserni fondatore della Bipres. 

Le esequie di Giovanni Ginestri si terranno mercoledì 8 maggio alle 15 nella chiesa di Santa Maria delle Lacrime a Rocca San Casciano, in segno di lutto, l’azienda Ginestri resterà chiusa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.