Qualche giorno fa si è presentata in Questura una donna forlivese che, dopo avere appreso dalla stampa del giro di biciclette rubate in vendita su marketplace da parte di due donne forlivesi (madre e figlia) residenti in via Anderlini, ha voluto segnalare che anche lei aveva fatto un acquisto del genere, riconoscendo le due donne nelle venditrici con le quali aveva perfezionato la trattativa.

La signora, quindi, con senso civico, ha portato la bicicletta in Questura affinché siano effettuati accertamenti sulla provenienza, e a tal fine qui di seguito si invia la fotografia per rendere pubblica la ricerca dell’eventuale vittima di un furto, che al momento non risulta avere fatto denuncia presso la Polizia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.