Nella stessa giornata in cui veniva intitolata alla staffetta partigiana Ermelinda Bersani la nuova sala mensa-auditorium della scuola Sassatelli, ha preso il via con la sentita commemorazione dei Caduti del Gruppo di combattimento Friuli a Casalecchio dei Conti, il programma delle celebrazioni del 74° anniversario della Liberazione nel territorio del Comune di Castel San Pietro Terme.

Nel pomeriggio di sabato 6 al cimitero di Casalecchio dei Conti, l’assessore alla Cultura Fabrizio Dondi in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale ha deposto una corona alla presenza dei rappresentanti dell’Associazione Nazionale Reduci del Gruppo di Combattimento Friuli.

Le commemorazioni proseguiranno venerdì 12 con la partecipazione del Comune alla commemorazione dell’eccidio di Pozzo Becca a Imola, sabato 13 ci sarà la cerimonia solenne dedicata al Corpo d’Armata Polacco, domenica 14 le commemorazioni a Gaiana, Poggio e Varignana dei fatti d’armi avvenuti sul territorio, mercoledì 17 aprile si celebrerà l’anniversario della Liberazione di Castel San Pietro, dal 24 al 28 aprile sarà aperta negli antichi sotterranei del Comune la mostra “Castel San Pietro in tempo di guerra. Fascismo, Resistenza, Liberazione” a cura di Davide Cerè e Associazione Terra Storia Memoria, giovedì 25 un’intera giornata sarà dedicata all’anniversario della Liberazione d’Italia, domenica 28 commemorazione dei fatti di Case Grizzano e dei caduti del Gruppo di Combattimento Folgore e mercoledì 8 maggio commemorazione di fatti d’arme avvenuti a Montecalderaro e Montecerere con la partecipazione degli alunni delle classi quinte delle scuole primarie Sassatelli e Serotti. Infine il 3-4-5 maggio una delegazione di Castel San Pietro Terme parteciperà all’incontro internazionale al lager nazista di Mauthausen.

Le iniziative sono promosse dall’Amministrazione Comunale con la collaborazione delle Associazioni Combattentistiche, delle Scuole, di diverse associazioni locali e della Pro Loco. Il programma completo è pubblicato nel sito www.cspietro.it e nella pagina “http://www.facebook.com/cspietro/” del Comune di Castel San Pietro Terme.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.