Il cadavere di un anziano scomparso ieri da Imola, nel Bolognese,, è stato individuato nel fiume Senio in territorio ravennate attorno al mezzogiorno.
L’uomo – un ultraottantenne – si era allontanato da casa per andare a pescare: non vedendolo rientrare, verso sera i familiari hanno lanciato l’allarme. Ed è così che attorno alle 11 i soccorritori hanno individuato il suo ciclomotore in località Tebano, non distante dalla chiusa sul fiume.
Sono poi intervenuti i sommozzatori dei vigili del Fuoco per la ricerca e il recupero della salma. Sul posto, anche la polizia. La prima ispezione cadaveri a ha escluso segni riconducibili in maniera evidente ad altre persone. Tra le ipotesi, figura quella di un malore e di una conseguente caduta in acqua.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.