Una nigeriana 42enne è finita in manette davanti al portone di casa, per aver ceduto una dose di cocaina a un 35enne marocchino che era andato a trovarla per fare “acquisti”. I militari si trovavano in zona perché di recente erano stati informati da alcuni cittadini che nei pressi di quel palazzo condominiale di via Giuseppe Garibaldi, a pochi passi dalla Rocca Sforzesca, erano state avvistate diverse persone sospette, probabilmente degli assuntori di sostanze stupefacenti.

La notizia era stata presa seriamente dai Carabinieri tanto che una squadra di militari del Nucleo Operativo, specializzati in reati di droga, aveva iniziato a tenere d’occhio la zona per cercare di risalire al fornitore, in questo caso, insolito, una donna nigeriana. In attesa del giudizio direttissimo previsto per la mattina odierna, la donna è stata messa agli arresti domiciliari e l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Bologna per uso personale di sostanze stupefacenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.