Sette persone che viaggiavano sul pulmino di una parrocchia della provincia di Bergamo sono rimaste ferite nel pomeriggio sulla A14, nel Bolognese, dopo che il mezzo è finito fuori strada e si è capovolto.

L’incidente è avvenuto al km 51 Nord, all’altezza di Imola e poco lontano dall’immissione della A14 bis da Ravenna. L’autista avrebbe perso il controllo del pulmino, che dopo una sbandata è uscito dalla carreggiata e si è ribaltato, senza coinvolgere altri veicoli. Alcuni degli occupanti sono rimasti incastrati nell’abitacolo e per liberarli sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco.

Sul posto il 118 con alcune ambulanze e l’elicottero, che ha soccorso i feriti più gravi. Delle sette persone coinvolte, ricoverate fra Bologna, Imola e Faenza, due sono in condizioni critiche, altri due hanno riportato ferite di media gravità e tre solo lievi contusioni. Dopo l’incidente si è creata una coda che ha raggiunto i 5 km in direzione di Bologna. Per i rilievi di legge è intervenuta la Polizia Stradale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.